PRS/Leonardo

PRS opera nella vendita di spazi pubblicitari da oltre 40 anni. Dal 1969, anno della fondazione, le sue attività in ambito media e comunicazione si sono consolidate e diversificate sempre di più.

Moltissimi periodici e riviste appartenenti agli editori più prestigiosi a livello nazionale (Mondadori, RCS, Hachette, Gruner+Jahr) hanno affidato la loro raccolta pubblicitaria a PRS, certi di un background consolidato.

A partire dal 1990, anche le televisioni areali di maggiore importanza hanno scelto di affidare a PRS la gestione dei propri spazi pubblicitari. Da quel momento inizia per la concessionaria la conquista della sua offerta multimediale, con grande anticipo rispetto alle strategie di comunicazione.

L’esperienza acquisita in ambito televisivo ha consentito a PRS di supportare le start up di canali televisivi di qualità, sia sul digitale che sul satellite, in collaborazione con i più importanti editori nazionali e internazionali (Discovery, RCS, Feltrinelli, DeAgostini, Scripps, NBC Universal e molti altri).

Nel 2008 PRS ha ampliato le sue attività assumendo la veste anche di editore, rilevando da RCS Mediagroup CNR Radio FM, il grande network di informazione che offre notizie e approfondimenti dall’Italia e dal mondo. Il 2009 è l’anno di acquisizione di AGR, Agenzia Giornalistica radio-televisiva multimediale. AGR è anche content provider di editori terzi (MSN, Corriere.it, Gazzetta.it, Gazzetta TV, MTV, Yahoo and others).

L’attività editoriale del Gruppo viene inoltre potenziata con l’acquisto, nel 2013, di un ramo di azienda di RCS Mediagroup: un gruppo selezionato di riviste entra a far parte del business aziendale.

PRS ha concretizzato così la propria filosofia aziendale, volta ad anticipare i trend del mercato e ad offrire sempre una pianificazione sinergica e cross-mediale, per soddisfare le specifiche esigenze di ogni brand (TV, radio, cinema, stampa e web).
Condividi facebook share twitter share google+ share pinterest share
Sigla.com - Internet Partner